Jul 3, 2015

Country-Style Whole-Wheat Pita - Pita Rustica Integrale

     English / Italiano

Dear "Back to the future, Buddies",
This month I've chosen a wonderful recipe to accompany our BBQ's meals: in the Middle East they are known as pocket breads, as the pocket that forms inside after inflating is perfect for filling. They are also known to be the easiest of all yeast breads to make.
This wonderful recipe even includes a good amount of whole-wheat flour: how great is that!
As I haven't seen many of you baking with the group lately, I hope the "puff-performance" of this delicious bread makes the recipe attractive.

Cari "Back to the future, Buddies",
Per accompagnare le nostre grigliate ho scelto una deliziosa ricetta contenente un'importante quantità di farina di frumento integrale.
In Medio Oriente sono conosciuti come "pani con la tasca / pocket breads" poichè l'ampio spazio che si forma all'interno durante la cottura è perfetto per essere farcito. 
Inoltre il pane pita è noto come "il più facile di tutti i lievitati".
Siccome il nostro gruppo è diventato un po' pigro, mi auguro che lo spettacolo delle pita che si gonfiano nel forno renda la ricetta attraente... e poi, son proprio buone! 

Ingredients for 16 pitas (of about 90 g each)
600 ml (2 ½ cups) of water
7 g (1 package) instant dry yeast
Pinch of sugar
60 ml (1/4 cup) olive oil
1 tablespoon salt
300 g (3 cups) whole wheat pastry flour (I used homemade milled whole wheat flour)
420 – 490 g (3 to 3 ½ cups) unbleached all-purpose flour
+ 100 g unbleached all-purpose flour (I had to add more flour since my dough was too sticky)

Puff...puff...puff! Small rounds of dough puffs dramatically when baking...puff!


Directions:
The dough:
- Dissolve the yeast with a pinch of sugar in 120 ml (1/2 cup) of water and set aside until foamy, about 10 minutes.
- In the bowl of your stand mixer combine the remaining water, the olive oil, the salt and the whole-wheat flour and beat with the paddle attachment for about 1 minute. Then stir in the foamy yeast.
- Add the all-purpose flour, ½ cup (70 g) at a time, switch from the paddle attachment to the dough hook and knead for 2-3 minutes, until the dough clears the sides of the bowl (My dough needed about 100 g of extra flour before clearing the sides of the bowl).
The dough is ready when it is smooth and springy and springs back when pressed.

First Rise:
- Transfer the dough into a lightly oiled container and turn the dough once to coat the top. Cover with lid or plastic wrap and let rise at room temperature until it doubles in bulk, about 60-90 minutes (it was ready in 60 minutes).
- Preheat the oven to 475°F (250°C) with a baking stone set on the bottom rack.

Shaping:
- Gently deflate the dough and divide it in half, keeping the other half covered.
- Divide the dough in pieces of about 90 g each (3.17 oz) and form each into a ball. Keep them covered with cellophane. Let rest for about 10 minutes and in the meantime repeat with the other half.
- Roll out the balls into 6-inch circles (15 cm) on a working board sprinkled with whole-wheat flour (or unhulled sesame seeds), transfer them on a floured surface and cover them. If the dough does not roll out easily, let it rest for 10 more minutes to relax the gluten.

Second Rise:
- Let rest for 15 more minutes, or until puffy.

Baking:
- Carefully place the pittas (2 or 3 at a time) on the baking stone (I didn’t need a peel, I used my hands) and bake for 8 to 10 minutes without opening the oven for a full 4 minutes.
- Remove the puffed hot pitas with a wide spatula and stack them between clean dish towels.

Variation:
Sprinkle with seeds or roll the balls in seeds before rolling out and baking.
Do not use break flour as it makes pita tough.
Try substituting 1/3 cup different flours (soy, chestnut, barley, brown rice) for the same amount of whole-wheat pastry flour.


Pitas with & without unhulled sesame seeds and "pita bun"
Not only makes this dough wonderful pitas but also delicious buns!

The original recipe by Beth Hensperger “The Bread Bible” was baked by the Bread Baking Babes in August 2008 and the kitchen of the month was Ilva of "Lucullian Delights".











Ingredienti per 16 pitas (di circa 90g l’una)
600 ml di acqua
7 g (1 pacchetto) lievito di birra disidratato
un pizzico di zucchero
60 ml di olio d'oliva
1 cucchiaio di sale (15 ml)
300 g di farina di frumento integrale (l’ho macinata in casa)
420-490 g di farina di frumento 00
+ 100 g di farina di frumento 00 (ho dovuto aggiungere altra farina poichè il mio impasto era troppo appiccicoso)

Puff...puff...puff! Ammirate l'impasto mentre si gonfia!

Procedimento:
L'impasto:
- Sciogliere il lievito e un pizzico di zucchero in 120 ml di acqua. Mettere da parte per circa 10 minuti, finché diventa spumoso.
- Nel frattempo, versare il resto dell'acqua, l'olio d'oliva, il sale e la farina integrale nella ciotola dell’impastatrice e sbattere con la frusta a K per circa un minuto. Poi aggiungere il lievito spumoso.
- Aggiungere la farina poco alla volta (circa 70 g), sostituire la frusta a K con la frusta a gancio e impastare per 2-3 minuti, finché l’impasto non si stacca dai bordi della ciotola (ho dovuto aggiungere altri 100 g di farina 00 prima che ciò accadesse).
L'impasto pronto sarà liscio ed elastico e se formerete una fossetta con un dito, essa scomparirà.

La Lievitazione:
- Formare una palla e trasferirla in un ampio contenitore leggermente unto. Poi girare l'impasto per ungerlo su tutta la sua superficie. Coprire con un coperchio o con pellicola trasparente e lasciare lievitare a temperatura ambiente fino al raddoppio, circa 60-90 minuti (il mio era pronto in 60 minuti).
- Appoggiare la pietra refrattaria sulla scanalatura inferiore del forno e preriscaldare a 250°C.

La Forma:
- Sgonfiare delicatamente l'impasto, dividerlo a metà e coprire l’altra metà.
-Dividere la prima metà in porzioni da circa 90 g, formare delle palline e coprire con della pellicola trasparente.
-Lasciare riposare per circa 10 minuti e nel frattempo ripetere con l'altra metà.
- Su una superficie leggermente infarinata (farina integrale o semini di sesamo) appiattire le palline e formare dei cerchi di circa 15 cm di diametro (se risultasse difficile formare dei cerchi, lasciar riposare per altri 10 minuti per rilassare il glutine).
-Trasferire i cerchi su un piano di lavoro infarinato e coprire con della pellicola trasparente o canovaccio.

La Seconda lievitazione:
- Lasciare lievitare per altri 15 minuti, o fino a quando non siano un po’ gonfi.

La Cottura:
- Trasferire con cura i cerchi (2 o 3 alla volta) sulla pietra refrattaria (ho utilizzato le mani) e cuocere per 8-10 minuti senza aprire il forno durante i primi  4 minuti.
- Sfornare e impilare i pani pita tra canovacci puliti.

Variazione:
Cospargere con semini prima di infornare o arrotolare le palline nei semini prima formare dei cerchi.
Non utilizzare farina per pane in quanto non è adatta per le pita. 
Sostituire 1/3 tazza (80 ml) di farina integrale con la stessa quantità di farine diverse (soia, castagno, orzo, riso integrale).

Pita con e senza semini e "panino pita"
Questo impasto è anche perfetto per fare dei panini.

La ricetta originale tratta dal libro “The Bread Bible” di Beth Hensperger è stata proposta dalle Bread Baking Babes nel mese di agosto 2008. La “Kitchen of the month” era Ilva di "Lucullian Delights".




LINK UP HERE YOUR PITA BREAD
INSERISCI QUI IL LINK DEL TUO PANE PITA



Useful links: Links utili:
O Our Facebook page / Il nostro gruppo su Facebook 
O Rules / Regolamento





"Back to the Future, Buddies" Badge
Il badge di "Back to the Future, Buddies"
Back to the Future, Buddies


please copy the whole text and paste it in your blog
p.f. copiate tutto il testo e inseritelo nel vostro blog



 LINKS:
Link to the Rules (how to participate) - Link al regolamento (come partecipare)
- Link to our Facebook group Link al nostro gruppo su Facebook 
- Link to the Recipe Summary & to the Round up Summary  - Link al sommario delle ricette E alle raccolte mensili

I've shared this recipe with:
Sweet and That's it









Print Friendly and PDF

  Sign up to my free Newsletter. Iscriviti alla mia Newsletter gratuita.
To validate, please check your email (or spam folder) and press on the confirmation link. 
Per validare l'iscrizione, premi il link di conferma che riceverai per email (controllare la casella di posta indesiderata).


No comments:

Post a Comment

MANY THANKS for your Feedback - IL VOSTRO COMMENTO MI STA A CUORE!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...