Dec 3, 2014

Yule Wreath filled with Almond Paste - Corona Natalizia farcita con Pasta di Mandorle

     English / Italiano

Best Season Greetings, my dear baking friends! 
We've celebrated the first Advent week with this soft, tasteful and delicious almond filled wreath. The dough was so soft and elastic: a pleasure to work with and the almond filling so tasteful.
"The making of" was not difficult and it allowed me to help my children assembling our Lego Winter Village while the dough had to rest.
I hope to see many of yours Yule wreaths this month (please do link up your blog below).
If you do not like almond filling, please feel free to use any filling you love
: sweet or savoury!
Happy Baking to all of you!

Auguri di Buone Feste, cari amici! Con questa morbida e gustosa corona natalizia abbiamo celebrato la prima settimana dell'Avvento.
E' stata una gioia lavorare con un impasto tanto morbido ed elastico, per non parlare della gustosissima farcitura alla pasta di mandorle.
La realizzazione di questa corona non è molto complicata...cosicchè, tra un'attesa e l'altra, mi ha permesso di aiutare i miei bimbi ad assemblare il villaggio invernale della Lego.
Spero di vedere molte delle vostre corona natalizie questo mese. Se non vi dovesse piacere la farcitura alle mandorle, non esitate a farcirla come preferite: dolce o salata che sia!
Buon divertimento!

Ingredients for the DOUGH:
1 package active dry yeast (7 g)
1/4 cup (60 ml) lukewarm water (100°F/37°C)
3/4 cup (180 ml) lukewarm milk
1/4 cup (50 g) sugar and vanilla (or sugar)
1/4 cup (55 g) butter, softened
1 large egg at room temperature
About 10-15 cardamom pods (optional)
1/4 teaspoon ground cardamom (if you do not use the pods, use ½ teaspoon)
1/2 teaspoon salt
3 ¼ to 3 ½ (455 g – 490 g) all-purpose flour (I needed 455 g)

Ingredients for the ALMOND FILLING (see picture 5 below):
Mix together until smooth (it may take you sometimes):
- 1/2 cup (125 g) almond paste (or make your own: In a food processor finely grind 8 oz (225 g) blanched almonds. Process in 8 oz (225 g) powdered sugar. Then knead in 1 egg white. Store in the refrigerator. PS: I've used baking marzipan)
- 1/4 cup (60 g) packed brown sugar (I used 30 g light brown and 30 g dark brown sugar)
- 1/4 cup (55 g) softened butter 

Ingredients for the GLAZE:
Mix until smooth:
- 1 cup (115 g) powdered sugar
- 1 Tablespoon hot water (helps the sugar clumps dissolve!)
- 1/2 teaspoon vanilla extract (I’ve used lemon juice)
(if the glaze isn’t “runny” enough, add some drops of water at a time)
Cover well with plastic wrap if you make it ahead! 

PREPARING THE DOUGH


Open the cardamom pods, extract the seeds, crush them roughly, add them to the milk and warm it up just below boiling point. Let cool down to lukewarm (about 100°F – 37°C) and sieve: you don't want the crunchy seeds in your dough - This step was not in the original recipe but I wanted to give my milk that delicate cardamom taste! (picture 1).

In the bowl of your kneading machine (or in a large bowl), dissolve the yeast in the lukewarm water. Stir in the lukewarm milk, the sugar and vanilla, the softened butter, the egg, the ground cardamom and 2 cups of flour (280 g).
Beat with the paddle attachment until smooth and add the salt (picture 2).

Change the hook and use the dough hook, then, little at a time, stir in enough of the remaining flour to make a smooth dough. Knead for about 10 minutes (I needed exactly 3 ¼ cup / 455 g of flour).
Or if you like using your hands (bravo!!), turn the dough onto a lightly floured surface and knead until smooth and elastic.

Make a ball with the dough and place it in a greased bowl, turning your ball upside down to grease it all around (picture 3). Cover and let rise in a draft-free place for 60-90 minutes (picture 4).

While you’re waiting, prepare the ALMOND FILLING (picture 5):

SHAPING & BAKING


When the dough has doubled, punch it down.
Then, on a lightly floured surface, roll into a rectangle of about 15 x 9-inches (38x22cm)(I rolled it out wider, which wasn’t a good idea, as the wreath was too big for my baking sheet!)

Spread the filling over the dough (as good as you can/it gets) leaving 1/4-inch border (6 mm) all the way around 
(picture 1).

Roll up tightly, beginning at the wide side (picture 2). Pinch the edge of dough to seal well. Stretch the roll to make it even.

With the sealed edge down, shape into a ring on a lightly greased cookie sheet (or on a cookie sheet lined with parchment paper). Pinch its ends together. As my ends did not look too nice, I cut them away and inserted one end into the other. With the leftover dough I made a 3-strand braid, which I glued to the internal part of the wreath and a “twisted flower” to cover the “not too nice” seal (the two strand braid that you see on picture 4 was been removed and substituted with the flower!). (picture 4) 

With scissors, kitchen shears or a sharp knife, make cuts 2/3 of the way through the ring at 1-inch intervals (2.5 cm) (picture 3). Then turn each section on its side (90 degree turn), to show off the pretty swirled filling (picture 5)

Decorate with the leftover dough (if you have any) and cover loosely with plastic wrap sprayed with cooking spray (I didn’t spray it but checked from time to time that it wasn’t sticking to my wreath). Let rise until double, about 40-50 minutes.
In the meantime preheat the oven to 350°F (175C°).
Bake until golden brown 
(picture 6), 25-30 minutes (if it browns too quickly, cover loosely with parchment paper or aluminium foil)

While the wreath it’s baking, prepare the GLAZE and keep it well covered or it will dry out. 

When the wreath is baked, CAREFULLY transfer to a wire rack to cool down and once cooled, spread with glaze and decorate as you wish with nuts, dried fruits, marzipan fruits, whatever you like.


The original recipe from Betty Crocker’s International Cookbook was adapted and baked by the Bread Baking Babes in December 2008 and the kitchen of the month was Lynn of "Cookie Baker Lynn”.
La ricotta originale tratta dal libro “Betty Crocker’s International Cookbook” è stata adattata e proposta dalle Bread Baking Babes nel mese di dicembre 2008. La “Kitchen of the month” era Lynn die “Cookie Baker Lynn”.





Ingredienti per L'IMPASTO:
1 bustina di lievito di birra disidratato (7 g)
60 ml di acqua tiepida (37°C)
180 ml di latte tiepido
50 g di zucchero e vaniglia (o zucchero)
55 g di burro ammorbidito
1 uovo grande a temperatura ambiente
Circa 10-15 baccelli di cardamomo (facoltativo)
1/4 cucchiaino di cardamomo macinato (1/2 cucchiaino se non utilizzate i baccelli)
1/2 cucchiaino di sale
455 g - 490 g di farina 00 (me ne sono bastati 455 g)

Ingredienti per LA PASTA DI MANDROLE (foto 5 qui sotto):
Mescolare fino ad ottenere un impasto omogeneo:
- 125 g di pasta di mandorle (per farla da sè: nel robot da cucina  tritate finemente 225 g di mandorle pelate. Poi aggiungete 225 g di zucchero a velo e tritate ancora. Aggiungete 1 albume e impastate bene Conservate l'impasto nel frigo. PS: ho utilizzato del marzapane da cuocere)
- 60 g di zucchero di canna grezzo (ho utilizzato 30 g di dark brown sugar e 30 g di light brown sugar)
- 55 g di burro ammorbidito

Ingredienti per LA GLASSA:
Mescolare fino ad ottenere un impasto omogeneo:
- 115 g di zucchero a velo
- 1 cucchiaio di acqua calda (aiuta a sciogliere i grumi dello zucchero)
- 1/2 cucchiaino d'estratto di vaniglia (ho utilizzato del succo di limone)
(aggiungere alcune gocce d'acqua alla volta se la glassa non dovesse essere liquida a sufficienza)
Se la preparate in anticipo, coprite bene la glassa con pellicola trasparente. 

PREPARARE L'IMPASTO


Aprire i baccelli di cardamomo, estrarne i semini, schiacciarli grossolanamente, aggiungerli al latte e cuocere fino a poco prima di aver raggiunto il punto di ebollizione (dovesse bollire, non è grave. Levate la pellicina del latte quando si raffredda). Lasciar intiepidire (circa 37°C). Poi setacciare. Questo passaggio non era nella ricetta originale, ma ho voluto dare al mio latte quel "tocco in più"! (foto 1)

Nella ciotola della vostra planetaria (o in una grande ciotola), sciogliere il lievito nell' acqua tiepida. Aggiungervi il latte tiepido, lo zucchero vanigliato (o zucchero), il burro ammorbidito, l'uovo, il cardamomo macinato e 280 g di farina. 
Sbattere con la frusta a K (o foglia) fino ad ottenere un impasto omogeneo. Poi aggiungere il sale (foto 2)

Cambiare la frusta e utilizzare la frusta a gancio. 
Impastare per circa 10 minuti fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico, aggiungendo, poco alla volta, il resto della farina.
Oppure, se vi piace usare le mani (bravi!!), versate l'impasto su una superficie leggermente infarinata e lavoratelo fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico. 

Formare una palla e posarla in una ciotola unta, rigirandola per ungerla uniformemente (f.3). Coprire e lasciare lievitare per 60-90 minuti in un luogo lontano da correnti d'aria (foto 4)

Durante l'attesa, preparare il la FARCITURA ALLA PASTA DI MANDORLE (foto 5).

LA FORMA E LA COTTURA:

Non appena l'impasto ha raddoppiato di volume, sgonfiarlo con i pugni.
Posarlo su una superficie leggermente infarinata e formare un rettangolo di circa 38x22cm. (La mia idea di formare un rettangolo più grande è stata pessima: non ci stava nelle teglia!).

Distribuire la farcitura sull'impasto lasciando un bordo di 6 mm tutt'intorno (foto 1)

Partendo dal lato più lungo, arrotolarlo molto stretto (più giri fate, meglio diventa) (foto 2). Sigillare il bordo pizzicandolo e far rotolare il salsicciotto per renderlo omogeneo. 

Foderare una teglia con carta da forno o ungerla. Appoggiavi il salsicciotto e chiuderlo in modo da formare un anello, mantenendo le cuciture in basso.
Sigillate il "capo e la coda" (siccome il mio "capo e coda" non erano molto belli, li ho tagliati via e ho infilato la "coda" dentro il "capo". Con l'impasto che mi è rimasto ho preparato un intreccio a tre capi (che ho fatto aderire al lato interno della corona) e un "fiore attorcigliato" per coprire il punto in cui "il capo e la coda" si congiungevano. L'intreccio a due capi che si vede nella foto 4 l'ho sostituito con il fiore) (foto 4).

Con le forbici o con un coltello ben affilato, intagliare la corona per 2/3 della larghezza e ad intervalli di 2,5 cm circa (foto 3)
Poi girare ogni sezione su un fianco (girare di 90 gradi) per mostrare il lato con la farcitura. 
Se come me, avete preparato delle decorazioni con l'impasto che vi è rimasto, è giunta l'ora di posarli sulla corona. "Incollateli" inumidendo un pochino la superficie della corona (foto 5).

Coprire la corona con della pellicola trasparente oliata (non l'ho oliata ma di tanto in tanto controllavo che non rimanesse appiccicata all'impasto) e lasciar lievitare fino al raddoppio (circa 40-50 minuti).

Nel frattempo preriscaldare il forno a 175°C.

Cuocere per 25-30 minuti o fino a quando non sia dorata (foto 6). Se dovesse "abbronzarsi" troppo velocemente coprire con carta da forno o un foglio di alluminio.

Mentre la corona è nel forno, preparare la GLASSA e coprire con pellicola trasparente

A cottura terminata, trasferire la corona con MOLTA ATTENZIONE su una griglia e lasciar raffreddare. Poi decorarla con la glassa e con tutto ciò che vi più piace (noci, frutta secca, frutta di marzapane,...)


"Back to the Future, Buddies" Badge
Il badge di "Back to the Future, Buddies"
Back to the Future, Buddies


please copy the whole text and paste it in your blog
p.f. copiate tutto il testo e inseritelo nel vostro blog



 LINKS:
Link to the Rules (how to participate) - Link al regolamento (come partecipare)
- Link to our Facebook group Link al nostro gruppo su Facebook 
- Link to the Recipe Summary & to the Round up Summary  - Link al sommario delle ricette E alle raccolte mensili

I've shared this recipe with:
Sweet and That's it













Print Friendly and PDF

  Sign up to my free Newsletter. Iscriviti alla mia Newsletter gratuita.
To validate, please check your email (or spam folder) and press on the confirmation link. 
Per validare l'iscrizione, premi il link di conferma che riceverai per email (controllare la casella di posta indesiderata).


3 comments:

  1. looks wonderful!! I'll be making this soon for my almond loving family and friends. Thank you.

    ReplyDelete
    Replies
    1. That's great Justb Justb!
      Hope you all will love it.
      If you wish, please, send in a picture or lnk up your blog. The picture will be posted in the round up together with the link to your blog (if you have one).
      Have a lovely time.
      Best regards,
      Carola

      Delete
  2. It looks SO beautiful, and I won't get to try mine until next week! I am sticking it in the freezer until I can share it with family. http://amessykitchen.blogspot.com/2014/12/festive-yule-wreath.html

    ReplyDelete

MANY THANKS for your Feedback - IL VOSTRO COMMENTO MI STA A CUORE!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...