Dec 10, 2012

Gingerbread Crib & Advent Calendar - Presepe e Calendario dell'Avvento in Panpepato

    English / Italiano
 (With this picture I've taken part in a Swiss competition organised by the Bieler Tagblatt and won on Dec. 22, 2012 the first price: CHF 300, which I've donated to the association A.V.O. Benin. Thank you so much to everybody who voted for me. Con questa foto ho partecipato ad un concorso svizzero organizzato dal Bieler Tagblatt e il 22 dicembre 2012 ho vinto il primo premio: CHF 300. Ho deciso di donare il premio all'associazione A.V.O. Benin. Grazie a tutti coloro che hanno votato per me.)

Christmas is approaching, I can tell it from the smell in my house: Lebkuchen spices.
Il profumo di spezie di panpepato ha invaso la casa,... Natale è alle porte!

In the past I've made a couple of gingerbread houses, a gingerbread village, the Noah's ark... this year I've decided to build a whole advent calendar for my children.
I did not buy the cutter for the crib but drawed each piece (picture 1) and after disposing them on the dough (picture 3), I've carefully cut them out. It's easier than it looks, it smells wonderfully.

The cookies are crispy and will stay crispy - that's how we love them!
And for the children's sake, I've reduced icing and coloring as much as I could and mixed my own Lebkuchen spice mixture.


Gli anni scorsi ho preparato un paio di case di panpepato, il villaggio, l'arca di Noé,...quest'anno per i bimbi,  ho voluto fare un intero calendario dell'avvento.
Non ho acquistato le formine per fare la stalla, ma ho disegnato ogni singolo pezzo su della carta (foto 1), disposto sulla pasta spianata (foto 3) e intagliato con un coltellino. E' più semplice di quello che sembra ed il profumo è squisito.
I biscotti sono croccanti e si manterranno croccanti - proprio come piace a noi.

Per il bene dei bambini ho ridotto glassa e coloranti al minimo e preparato in casa la miscela di spezie per il panpepato

Ingredients: (for the picture above, I've doubled the ingredients)
1 tablespoon orange zest, untreated
200 g honey
150 g cane sugar
100 g butter
55 g dark chocolate
3 tablespoons water 
2 tablespoons gingerbread mixture (make your own)
500 g flour
1 teaspoon baking powder
1 teaspoon baking soda

Ingredienti: (per il paesaggio della foto ho raddoppiato gli ingredienti)

1 cucchiaio di scorza d’arancia non trattata 
200 g miele 
150 g zucchero di canna 
100 g burro 
55 g cioccolato fondente 
3 cucchiai di acqua 
2 cucchiai miscela di spezie per panpepato (fatela da voi
500 g farina 
1 cucchiaino lievito per dolci 
1 cucchiaino bicarbonato di sodio

Directions:
In a saucepan, combine the orange zest, honey, cane sugar, butter, chocolate and 3 tablespoons of water (picture 2) and simmer until the sugar, butter and chocolate are completely dissolved.
Remove the saucepan from the heat as the mixture shouldn’t get too hot.
Sift the flour with the gingerbread spices, baking powder and baking soda into the bowl of the planetary (stand mixer) fitted with the dough hook.
Pour the butter mixture over the flour mixture and knead until the dough is smooth, about 7-8 minutes.
Cover with foil and let rest for at least one night (preferably 24 hours) at room temperature.
Preheat oven to 175 °C.
Roll out the dough on a lightly floured surface - 2 mm thick (but you can get up to 5 mm) and cut out your cookies (picture 3).
Arrange the cookies on a baking sheet lined with baking paper (space them well as they will expand) and bake for about 15 minutes (20-25 minutes if 5 mm thick).
Allow to cool completely on a wire (picture 4) and decorate as desired.
Picture 5: when all the fun has gone... carefully wash your cookie cutters! 

Procedimento:
In una pentola unire la scorza d’arancia, il miele, lo zucchero di canna, il burro, il cioccolato fondente e 3 cucchiai di acqua (foto 2) e cuocere a fuoco lento finché lo zucchero, il burro e il cioccolato non si siano sciolti completamente.
Poi, togliere la pentola dal fuoco, in quanto la miscela non deve diventare troppo calda.
Setacciare la farina con le spezie, il lievito e il bicarbonato di sodio e versare nella ciotola della planetaria, munita di frusta a gancio.
Versare la miscela di burro-cioccolato-zucchero sopra la farina ed impastare finché l’impasto non risulti liscio (7-8 minuti).
Ricoprire con carta trasparente e lasciar riposare per almeno una notte, meglio se 24 ore a temperatura ambiente.
Preriscaldare il forno a 175°C.
Stendere l’impasto su una superficie leggermente infarinata – spessore  2 mm (ma potete tranquillamente arrivare fino a 5 mm) e intagliare i biscotti (foto 3).
Disporre i biscotti spaziandoli bene su una teglia munita di carta da forno e cuocere per circa 15 minuti (20-25 minuti se di 5 mm).
Lasciar raffreddare completamente su una griglia (foto 4) e decorare a piacimento.
E ora, il "lavoro" che mi piace di meno: lavare bene le formine (foto 5)!!






Print Friendly and PDF

  Sign up to my free Newsletter. Iscriviti alla mia Newsletter gratuita.
To validate, please check your email (or spam folder) and press on the confirmation link. 
Per validare l'iscrizione, premi il link di conferma che riceverai per email (controllare la casella di posta indesiderata).


4 comments:

  1. What a great idea! Even though things must seem remarkably empty by the 24th. (Are Mary, Joseph, and baby Jesus meant to be devoured too?)

    ReplyDelete

MANY THANKS for your Feedback - IL VOSTRO COMMENTO MI STA A CUORE!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...