May 25, 2012

Sourdough Sweet Bread with Pineapple Juice - Pane dolce con Pasta Madre e Succo di Ananas

English / Italiano


Ingredients:

300 g sourdough (made of 200 g all-purpose flour and 100 ml water)
240 ml pineapple juice
3 eggs, beaten
½ teaspoon ground ginger
1 teaspoon salt & vanilla
115 g melted butter (but not too warm)
550 g all-purpose flour, sifted
more all-purpose flour

Directions:
At 15:00 I've dissolved the sourdough in the pineapple juice.
Then added to them: the beaten eggs, sugar, ginger, natural vanilla extract, salt, melted butter and mixed well.
Gradually, I've stirred in the sifted flour and mixed until the dough got together (but it was still very sticky).
I've covered the bowl with plastic foil and let the dough rise for about 6-7 h (it's sourdough: it's slow food!) on my kitchen counter.
I've spread some (lot) of flour on the working area, poured the dough on it and with the help of a flexible dough scraper, mixed the flour into the dough. I couldn't believe how much more flour and time I've needed to get to a non-sticky dough.
Then I've formed the bread, brushed it with milk and at about 22:00 I've covered it and put it in the fridge.
This morning at 10:00 I've taken it out of the fridge, brushed it again with milk and waited for a couple of hours for it to rise more, before baking it in the preheated oven at 180°C for about 45 min.
(For the bread on this picture I've used about ¾ of the whole batch. With the rest I've made small buns in silicon muffins cups).

Test: 
"Right out of the oven test": chewy, pineapple taste hardly recognisable. Not suggested.
"After a couple of hours test": great texture, gracious sweetness of pineapple.

Ingredienti:
300 g pasta madre (fatta di 200 g di farina e 100 ml di acqua)
240 ml succo di ananas
3 uova, sbattute
½ cucchiaino di zenzero in polvere
1 cucchiaino di sale vanigliato
115 g burro fuso (ma non troppo caldo)
550 g di farina, setacciata
più di farina

Procedimento:
Alle 15:00 ho sciolto la pasta madre nel succo di ananas.
Poi ha aggiunto: uova sbattute, zucchero, zenzero, estratto naturale di vaniglia, sale, burro fuso e mescolato bene il tutto.
A poco a poco, ho aggiunto la farina setacciata e mescolato fino a quando la pasta non era omogenea (ma comunque ancora molto appiccicoso).
Ho coperto la ciotola con della pellicola trasparente e lasciato lievitare per circa 6-7 ore a temperatura ambiente (è lievito naturale: è slow food).
Prima di versare l'impasto sul piano di lavoro, l'ho cosparso con molta farina e con l'aiuto di una spatola flessibile, ho integrato la farina all'impasto.
Ho utilizzato un sacco di tempo e farina prima di ritrovarmi con un impasto non più appiccicoso ma bello elastico.
Poi ho formato il pane, l'ho spennellato con del latte e verso le 22:00 l'ho coperto e messo in frigorifero.
La mattina successiva alle 10:00 l' ho tolto dal frigo, l'ho spennellato con altro latte e l'ho lasciato lievitare per un paio d'ore, prima di infornarlo nel forno preriscaldato a 180 ° C per circa 45 minuti.
(Per il pane su questa foto ho usato circa ¾ dell'impasto. Con il resto ho fatto dei piccoli panini cotti nelle formine in silicone per muffins).

Test:
Test del “togli dal forno e gusta”: pane gommoso, il gusto di ananas è appena percepibile. Non consigliato! Abbiate pazienza!
Test del “attendi un paio di ore”: il pane non è più gommoso, ma meraviglioso, ed ha una piacevole dolcezza all'ananas.

BYOB Badge

Print Friendly and PDF

  Sign up to my free Newsletter. Iscriviti alla mia Newsletter gratuita.
To validate, please check your email (or spam folder) and press on the confirmation link. 
Per validare l'iscrizione, premi il link di conferma che riceverai per email (controllare la casella di posta indesiderata).


2 comments:

MANY THANKS for your Feedback - IL VOSTRO COMMENTO MI STA A CUORE!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...