NEWS: "Back to the Future, Buddies" recipe for the month of September is: Crocodile Bread.
A wonderful challenge! Bake along and link up your bread. The closing date is September 30th.
NEWS: La ricetta del mese di settembre del gruppo “Back to the Future, Buddies” è il: Pane Coccodrillo.
Una gran bella sfida! Il termine di partecipazione è il 30 settembre.

Jan 6, 2014

3 Kings Day Swiss Bread - La Corona Dei Re Magi (Svizzera)

      English / Italiano

On the 6th of January is 3 King Day!
This is the first time I've baked the "3 Kings Day Bread" and since the children were so excited to help, we ended up with three breads.

The "3 Kings Day Cake or Bread" is sweet bread containing sultanas and made from a number of rolls. An almond or a plastic king (I prefer the almond!) is hidden in one roll and the person that picks out that roll, is entitled to wear a crown and be "king for the day". It's great fun! Especially for the children. 

Il 6 di gennaio è la festa dei Re Magi (e anche l'Epifania)
Oggi, per la prima volta, ho preparato la "Corona dei Re Magi" (era ora!) e poichè Michelle e Danilo (i nostri bimbi) erano così entusiasti dall'idea, ci siam ritrovati con tre corone :-) 
La Corona dei Re Magi è un pane dolce, contiene uvetta ed è formato da un certo numero di palline. Una mandorla o un piccolo re di plastica (io preferisco la mandorla alla plastica) sono nascosti in una delle palline e la persona che la trova, potrà indossare una corona ed essere "re per un giorno". E' una tradizione molto divertente, soprattutto per i bambini.

Ingredients for 1 big bread (9 rolls) or 2 smaller (7 rolls):
The dough:
3 dl milk, divided 2 x 1.5 dl
30 g butter
* 30 g plain yoghurt (0.1% fat)       
½ lemon, zest only
390 g all-purpose flour  
110 g whole spelt (or spelt)
45 g sugar and vanilla (or sugar)           
5.5 g instant dry yeast (I’ve used 11 g for 1 kg flour)
9 g salt                 
55 g raisins
1 almond or plastic king (to be hidden inside one roll)      
* If you do not wish to replace the butter with the yoghurt, use 60 g of butter in total. But you should really try once to replace it: you won’t miss it! 

The topping:
1 egg beaten
decorating sugar (big grains)
sliced almonds
(usually decorating sugar or sliced almonds - we love them together!)

Directions:
Dough and First Rise:
In a small pan, melt the butter in 1.5 dl of milk (or in the microwave).
Pour the mixture in the bowl of your kneading machine, add the cold milk, the plain yoghurt and the lemon zest and mix well (the temperature should be lukewarm by now) (picture 1).
Sift the flours and mix them with the instant dry yeast (no need to dissolve it, since it’s instant) and the sugar and add them to the milk. 
Knead with the dough hook on low speed for 2-3 minutes.
Add the salt and the raisins and go on kneading until the dough is soft and elastic (about 10 minutes).
Lightly oil a bowl and line a big round pan** or a rectangular baking tray with parchment paper.
Form a ball with the dough and let it proof in the bowl (picture 2), covered with a lid or plastic foil, until it doubles in volume (about 1 ½ - 2 hours).

Shaping and Second Rise: 
Form 8 balls of 80 g each and hide the almond in one of them (NB: The smaller bread is made of 7 rolls of about 60 g each, and baked in a round pan of 24 cm. I like it better).
With the rest of the dough, form a bigger ball.
Arrange the bigger ball in the centre and the other 8 balls around (picture 3). Leave some space among them as the dough will rise again.
(**nb: for the bigger bread I've used a 26 cm round pan - which I thought would be big enough (picture 3 & 4) - but it wasn't. The shape of the bread is too "squashed"  (picture 5). So if you decide to bake a big bread, arrange the rolls in circle, on a baking tray.)
Cover with plastic foil and let proof for about 30 minutes.
In the meantime, preheat the oven to 180°C.
Brush with the beaten egg and sprinkle with sugar and sliced almond.

Baking: Bake in the lower part of the preheated oven for 30-40 minutes (check the internal temperature: it's done at 200°F-93°C). If it gets brown too quickly, cover with parchment paper.
Take it out of the spring form and let cool completely on a wire rack.

You'll be king for a day if you pick out the roll with the almond! Good Luck!


Ingredienti per una corona grande (9 palline) o 2 piccole (7 palline):
L'impasto:
3 dl latte, diviso in due porzioni da 1.5 dl
30 g burro
*30 g yogurt (0,1% grasso)
½ limone, la scorza
390 g farina 00
110 g farina di farro integrale (o farro)
5.5 g lievito secco istantaneo (ho usato 11 g per 1 kg di farina )
9 g sale
55 g uvetta
1 mandorla o re di plastica (da nascondere in una pallina)
* Se non desiderate sostituire il burro con lo yogurt  utilizzate 60 g di burro in totale. Vi consiglio comunque di provare a sostituirlo: non vi mancherà! 

La guarnizione:
1 uovo sbattuto
granella di zucchero
mandorle affettate
(di solito si decora con zucchero o mandorle - a noi piacciono entrambi!)

Procedimento:
L'impasto e la prima lievitazione:
Sciogliere il burro in 1,5 dl di latte in un pentolino o nel microonde. 
Versare il composto nella ciotola dell'impastatrice, aggiungere il latte freddo, lo yogurt e la scorza di limone e mescolare bene (la miscela dovrebbe ormai esser tiepida) (foto 1).
Aggiungere lo zucchero e il lievito alle farine setacciate (non c'è bisogno di sciogliere il lievito istantaneo) e aggiungerli alla miscela di latte. 
Impastare per 2-3 minuti a bassa velocità e con la frusta a gancio.
Aggiungere il sale e l'uvetta e continuare ad impastare a velocità media fino a quando l'impasto non risulti morbido ed elastico (una decina di minuti).
Oliare leggermente una ciotola e foderare una teglia rotonda** o una teglia rettangolare con carta da forno.
Formare una palla con l'impasto (foto 2), coprire con della pellicola trasparente o il coperchio e lasciar lievitare per 1 1/2 - 2 ore, fino a quando non raddoppia di volume. 

La Forma e la seconda lievitazione:
Formare 8 palline di 80 g ciascuna e nascondere la mandorla in una di esse (NB: la corona più piccola è composta da 7 palline di circa 60 g ciascuna, e cotta in una teglia rotonda di 24 cm. Questa corona mi piace di più).
Con il resto della pasta, formare una palla da posare al centro della teglia, attorniata dalle altre 8 (foto 3).
Lasciare uno spazio regolare tra di loro poichè l'impasto lieviterà ancora. 
(**NB. la corona grande è stata infornata in una teglia da 26 cm. Pensavo fosse grande abbastanza (foto 3 e 4) - ma purtroppo non è stato così: la forma della corona è venuta troppo "schiacciata". Quindi, se decidete di preparare una corona grande, vi consiglio di cuocerla su una teglia rettangolare, disponendo le palline in cerchio).
Coprire con della pellicola trasparente e lasciare lievitare per una trentina di minuti. 
Nel frattempo, preriscaldare il forno a 180°C.
Spennellare con l'uovo sbattuto e cospargere con lo zucchero e le mandorle affettate.
La Cottura: Cuocere nella parte inferiore del forno per 30-40 minuti (controllate la temperatura interna: a 93°C è cotto). Se dovesse diventare scuro troppo velocemente, coprire con carta da forno.
Sfornare e far raffreddare completamente su una griglia prima di servire.

Sarete "re per un giorno" se troverete la mandorla nel vostro pezzo di pane. Buona Fortuna!



I've shared this recipe with:
Sweet and That's it
Made with Love Mondays, hosted by Javelin Warrior


  Sign up to my free Newsletter. Iscriviti alla mia Newsletter gratuita.
To validate, please check your email (or spam folder) and press on the confirmation link. 
Per validare l'iscrizione, premi il link di conferma che riceverai per email (controllare la casella di posta indesiderata).


6 comments:

  1. Beautiful bread and a nice custom!

    ReplyDelete
  2. How fun! I love the secret almond getting hid in one of the buns... And I'm always a fan of raisins/sultanas baked into bread...

    ReplyDelete
    Replies
    1. At least the "secret almond" won't break you a tooth - after baking they are a bit softer.
      So Javelin, next year, on Jan. 6th, I'll send you a reminder :-)

      Delete

MANY THANKS for your Feedback - IL VOSTRO COMMENTO MI STA A CUORE!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...