NEWS: "Back to the Future, Buddies" recipe for the month of September is: Crocodile Bread.
A wonderful challenge! Bake along and link up your bread. The closing date is September 30th.
NEWS: La ricetta del mese di settembre del gruppo “Back to the Future, Buddies” è il: Pane Coccodrillo.
Una gran bella sfida! Il termine di partecipazione è il 30 settembre.

Sep 7, 2014

Crocodile Bread - Pane Coccodrillo

       English / Italiano

At first I thought the name Crocodile Bread was due to the stream of tears I had shed (or was it just cold sweat?) during the "making of", or maybe due to the irrepressible impulse to "bite" while the nervous breakdown was approaching… But no, his creator, Gianfranco Anelli, a baker in Rome, named it for its shape. For its shape??! Well, you need a lot of phantasy to see a crocodile in my loaves, don’t you? I really don’t get it, but I think he meant the shape of the crumb (the perfect crocodile loaves have much more holes in their crumb and a slice may look like the mouth of a crocodile). Furthermore, it is believed that the pane Coccodrillo (Crocodile Bread in Italian) was his most popular bread as well. 

It will take you two to three days to make the bread, but the working time on the first two days is only 5 to 10 minutes: 
On day 1 you prepare the first starter; on day 2 the second starter and on day 3 you knead the dough, shape and bake the loaves (I wish I were a fly to see you kneading! Am I being too sadistic?).

The original recipe is from the book "The Italian Baker, Revised: The Classic Tastes of the Italian Countryside” by Carol Field and was baked by the Bread Baking Babes in March 2008. The Kitchen of the Month was Lien of “Notitie van Lien”.

When the two loaves were happily having their oven spring, at that precise moment only, I started to relax and a smile appeared: "It worked! It worked!". An accurate search in the web confirmed that this bread was really a "naughty one". Please do visit the blog of Elizabeth: a text full of feelings about this difficult but tasty bread, which reminds me of the delicious "Ciabatta bread". 

In un primo momento ho pensato che il nome Coccodrillo fosse dovuto ai fiumi di lacrime che avevo versato (o forse stavo solo sudando freddo!) o che fosse dovuto all’irrefrenabile impulso di mordere mentre ero sull’orlo di una crisi di nervi mentre preparavo il pane. Ma no, il suo ideatore, il panettiere Gianfranco Anelli di Roma, lo ha battezzato così per la sua forma. Per la sua forma??! Beh, ci vuole un sacco di fantasia per riuscire a vedere un coccodrillo nelle mie pagnotte!
L’unica spiegazione che riesco a darmi è che parlasse della forma della fetta di pane: i Coccodrilli perfetti hanno un’alveolatura maggiore e guardando la mollica si potrebbe pensare alla bocca di un coccodrillo. Inoltre, si dice che il pane Coccodrillo fosse il suo pane più popolare.  

Per preparare questo pane ci vogliono due o tre giorni, ma il tempo di lavorazione necessario nei primi due giorni è di soli 5 ​​- 10 minuti:
Il primo giorno si prepara la prima biga; il secondo giorno si prepara la seconda biga; il terzo giorno si impasta e si cuoce… ps: vorrei essere una mosca per spiarvi mentre impastate! Uuuh come sono sadica!).

La ricetta originale tratta dal libro "The Italian Baker, Revised: The Classic Tastes of the Italian Countryside” by Carol Field” di Carol Field  è stata preparata dalle Bread Baking Babes nel mese di settembre 2010 e scelta da Lien di “Notitie vanLien”

Quando le mie due pagnotte stavano felicemente lievitando nel forno (solo in quel preciso momento e non un attimo prima!) mi sono rilassata e ho sorriso: "Ce l’ho fatta! Ce l’ho fatta!”.

Poi, una veloce ricerca nel web ha confermato che questo pane è davvero "tosto" da preparare. Se leggete l’inglese, vi consiglio di visitare il blog di Elizabeth: vi attende una piacevole lettura, un testo pieno di "sentimenti" dedicato al pane Coccodrillo. Pane che tra l'altro mi ricorda la delizosa Ciabatta. 



  Sign up to my free Newsletter. Iscriviti alla mia Newsletter gratuita.
To validate, please check your email (or spam folder) and press on the confirmation link. 
Per validare l'iscrizione, premi il link di conferma che riceverai per email (controllare la casella di posta indesiderata).


Bake Your Own Bread: September 2014 Submissions- Il Cestino del Pane: Partecipazioni Settembre 2014

English / Italiano 

How to participate (the rules) / Come partecipare (le regole): click

At the end of each month I'll write a "monthly round up", with your pics and links. 
If you DO NOT wish to be included in the round-ups, please contact me before the end of the current month at sweetandthatsit(at)blogspot(.)com. 

Alla fine di ogni mese scriverò un "sommario mensile" con le immagini del vostro pane e il link al vostro blog
Se NON desiderate che la vostra immagine e il link del vostro blog siano inseriti nel sommario, siete pregati di contattarmi entro la fine del mese corrente a: sweetandthatsit(chiocciolina)hotmail.com





"BYOB - Il Cestino del Pane" button
Il badge di "BYOB - Il Cestino del Pane"

Sweet and That's it
Highlight and copy this code into your blog/website 
Selezionate e copiate questo codice nel vostro blog/pagina web

Link to the Round ups  / Link alle Raccolte


  Sign up to my free Newsletter. Iscriviti alla mia Newsletter gratuita.
To validate, please check your email (or spam folder) and press on the confirmation link. 
Per validare l'iscrizione, premi il link di conferma che riceverai per email (controllare la casella di posta indesiderata).


Aug 28, 2014

Polenta Bread - Pane di Polenta

      English / Italiano

Polenta Bread...What shall I say? A win-win-win-win recipe: the dough did not stick to the bannetons, it did not stick to the cloche (borders or bottom), it had a wonderful ovenspring and was a big hit in the family. My children keep asking for more. (Not to mention that I easily made it when I was feeling sick and had a bad rhinosinuitis...)
Thank you so much Bread Baking Babe Elizabeth of "Blog from OUR kitchen" for choosing this recipe.
PS: You can make this bread with your sourdough or as a shortcut you can prepare the small and the starter as explained below.

Questa ricetta del Pane alla Polenta è una ricetta 4 volte vincente: 
1) Sapore strepitoso: un enorme successo in famiglia. I miei bimbi lo richiedono in continuazione 
2) l'impasto non è rimasto appiccicato al banneton
3) l'impasto non è rimasto appiccicato al piatto o ai bordi della cloche
4) la lievitazione nel forno è a dir poco splendida
4 volte grazie alla Bread Baking Babe Elizabeth di "Blog from OUR kitchen" per aver proposto questa squisita ricetta.
PS: Per preparate questo pane potete utilizzare la vostra pasta madre oppure "come scorciatoia" preparare la "piccola e grande biga", come spiegato qui sotto.



  Sign up to my free Newsletter. Iscriviti alla mia Newsletter gratuita.
To validate, please check your email (or spam folder) and press on the confirmation link. 
Per validare l'iscrizione, premi il link di conferma che riceverai per email (controllare la casella di posta indesiderata).


Aug 15, 2014

Musli Buns/Bars with Wholemeal Spelt and Rye flour - Panini al musli con farina di farro e segale integrali

     English / Italiano

The new school year has just begun. Look what I've prepared as a 10 o'clock snack for our children: healthy wholemeal bars. They've kept me busy for 2 days but in the end I could make 80 of them. So, for a while I'm done!
I just couldn't believe it how delicious they are. A big hit and not just in our family: everybody who's tried one, loved them and asked for the recipe.
The shaping is quite a "sticky job" but totally worth it.
Enjoy baking! 


Il nuovo anno scolastico è appena iniziato e per la merenda delle dieci ho preparato questi deliziosi e salutari panini integrali.
Mi hanno tenuta occupata per ben due giorni, ma alla fine sono stata premiata con 80 panini, i quali "vanno a  ruba" e non solo in famiglia: chiunque li abbia provati mi ha chiesto la ricetta.

L'impasto è assai appiccicoso ma con un po' di pazienza e le mani ben infarinate... il gioco è fatto!
Ne vale la pena! Provateli!


  Sign up to my free Newsletter. Iscriviti alla mia Newsletter gratuita.
To validate, please check your email (or spam folder) and press on the confirmation link. 
Per validare l'iscrizione, premi il link di conferma che riceverai per email (controllare la casella di posta indesiderata).


Aug 4, 2014

PANMARINO: Italian Rosemary Bread - Pane Italiano al Rosmarino

      English / Italiano

Panmarino, a delicious aromatic, dome-shaped bread that is scored in the pattern of a star and sprinkled with salt crystals, is the bread chosen by the Bread Baking Babe Cathy of Bread Experience for our July rendezvous. 
Apparently there’s a legend that says that the Italian baker Luciano Pancaldo created the Panmarino after having read the chronicles of the “Family d'Este” who once ruled Ferrara. He was fascinated by the magnificent court banquets where they served rosemary bread with a crust that "sparkled with diamonds”… Who wouldn’t have been?

Il Panmarino è un delizioso pane aromatico, la cui forma a cupola viene intagliata a stella e cosparsa di cristalli di sale. Questa facile e squisita ricetta è stata scelta dalla Bread Baking Babe, Cathy di Bread Experience per il nostro appuntamento di luglio. 
A quanto pare una leggenda racconta che il panettiere italiano Luciano Pancaldo abbia creato il Panmarino dopo aver letto le cronache della Famiglia d'Este, la quale un tempo governava Ferrara e che sia rimasto affascinato dai magnifici banchetti di corte dove servivano del pane al rosmarino dalla crosta "scintillante con diamanti"...



  Sign up to my free Newsletter. Iscriviti alla mia Newsletter gratuita.
To validate, please check your email (or spam folder) and press on the confirmation link. 
Per validare l'iscrizione, premi il link di conferma che riceverai per email (controllare la casella di posta indesiderata).


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...